Mostra di Cadaveri a Milano: tra arte e studio dell’anatomia

Inaugurata a Milano Lambrate la mostra “Real Bodies” un viaggio inedito tra biomeccanica, anatomia comparata, arte.

La mostra esporrà oltre 50 corpi interi ed oltre 450 organi umani reali.
Ultima tappa del tour che ha toccato le principali città mondiali.

L’edizione di quest’anno include anche 5 nuove categorie: biomeccanica, biomedicina, sulla tecnologie innovative applicate al corpo umano, anatomia comparata, organi umani e animali messi a confronto, oltre a Leonardo Da Vinci con l’approfondimento di alcuni dei suoi bozzetti anatomici.

Il percorso accosta la meraviglia dei disegni alla forza espressiva e alla plasticità di corpi e organi plastinati come omaggio all’ indiscussa l’importanza del genio fiorentino nella storia della medicina legale.

L’area dedicata alla biomeccanica e biomedicina umana permette di approfondire i principi della biomeccanica strettamente correlata con la bioingegneria, l’ortoprotesica, la chinesiologia e l’ingegneria tissutale.

I vari cadaveri esposti rappresentano un ottimo studio per tutti coloro che si occupano di anatomia, non fanno ovviamente eccezione i fisioterapisti.

Anche a loro è riservata “la galleria degli atleti”, dove sono esposti cadaveri interi in posizioni anatomiche sportive e immortalati in gesti tecnici di sport per valorizzare il più possibile a livello visivo il complesso muscolare e scheletrico umano.

Una mostra che vi lascerà senza dubbio senza  parole.

© Real Bodies, All Rights Reserved.