fbpx

La Fatturazione Elettronica è obbligatoria per i Fisioterapisti?

 

Dall’uno gennaio 2019 è obbligatorio emettere la fattura elettronica.
Non sono quindi esenti i fisioterapisti, infatti la modalità di emissione della fattura da parte di tutti i soggetti I.V.A.  è quella elettronica, fatta eccezione per i soggetti che aderiscono al regime forfettario.

L’A.I.FI. (asssociazione italiana fisioterapisti) riporta quindi le regole chiave da seguire:

  • Il fisioterapista non è tenuto alla trasmissione della tessera sanitaria per la dichiarazione dei redditi precompilata
  • L’unica modalità di fatturazione da parte di tutti i soggetti I.V.A. e quindi anche del fisioterapista è quella elettronica (fatta eccezione per chi ha aderito al regime forfettario).

  • Nel caso in cui questa è emessa nei confronti di un privato cittadino potrà, a richiesta da parte dello stesso, essere prodotta e consegnata una copia in formato cartaceo fino ad ora utilizzato.

  • IL FISIOTERAPISTA CHE EMETTE FATTURA PER QUALSIASI PRESTAZIONE DEVE EMETTERE LA FATTURA IN MODALITÀ ELETTRONICA.

  • il fisioterapista che emette fattura ad una azienda sanitaria o ad un centro medico che non interviene in appalti pubblici DEVE emettere la fatturazione elettronica.

  • il fisioterapista che emette fattura per consulenze, docenze o altre forme di prestazione non esenti IVA, DEVE utilizzare la fatturazione elettronica.

  • CHIUNQUE SOGGETTO IVA E QUINDI ANCHE IL FISIOTERAPISTA CHE HA OPTATO PER IL REGIME FORFETTARIO È ESONERATO DALL’EMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA.

Con queste semplici regole, sarete quindi pronti ad affrontare il nuovo anno ed ad erogare correttamente le fatture.